La visita oculistica, effettuata da un medico specialista in oftalmologia, ha lo scopo di valutare lo stato di salute dell’apparato visivo.

Di solito una visita oculistica ha una durata di circa 45 minuti.

Una visita oculistica, normalmente, è composta dalle seguenti fasi:

1. Misurazione del diottro oculare mediante AUTOREFRATTOMETRO e CHERATOMETRO.
2. Misurazione acutezza visiva con OTTOTIPO per lontano = almeno 5 metri (di solito espressa in decimi), misurazione acutezza visiva con OTTOTIPO per vicino = lettura, videoterminale, spartito musicale (espressa solitamente in grandezza di carattere di stampa).
3. Correzione dell’eventuale difetto di vista con LENTI inserite su di una MONTATURA DI PROVA.
4. Determinazione del senso cromatico mediante appositi test ( esempio TAVOLE DI ISHIHARA ).
5. Esame della motilita’ oculare e dei riflessi pupillari.
6. Esame delle palpebre e dei puntini lacrimali.
7. Esame con il BIOMICROSCOPIO o LAMPADA A FESSURA dell’occhio (congiuntiva, cornea, camera anteriore, angolo, pupilla e cristallino) e delle palpebre.
8. Esame con il BIOMICROSCOPIO e luce blu cobalto del film lacrimale mediante applicazione nell’ occhio di FLUORESCEINA sterile.
9. Misurazione della pressione oculare (tonometria)mediante TONOMETRO ad applanazione (a contatto con la cornea) dopo instillazione (se consentito) di goccie oculari anestetiche (durata anestesia topica 10 min).
10. Instillazione (se consentito) di goccie oculari midriatiche (dilatano la pupilla) e cicloplegiche(bloccano l’accomodazione).
11. Esame con il BIOMICROSCOPIO e lenti ad alto potere diottrico e con OFTALMOSCOPIO BINOCULARE INDIRETTO del fondo oculare: corpo vitreo, retina centrale (macula) e periferica, papilla ottica (emergenza del nervo ottico all’interno dell’occhio).

Se necessario al termine della visita vengono prescritte ulteriori indagini cliniche oftalmologiche e generali.

Infine viene prescritta, se necessaria, la terapia.

Dopo la visita e’ consigliabile essere accompagnati per difficoltà nella visione e nelle abilità visive(esempio guida, lavoro)causate dall’effetto (transitorio) delle goccie per almeno 4 ore. L’instillazione delle goccie midriatiche e cicloplegiche è di solito necessaria (se consentito).

Presso la Casa di Cura Nuova Santa Teresa è attivo un ambulatorio di oftalmologia o oculistica.

Per prenotare un visita oculistica a Viterbo contattare la nostra struttura per orari e disponibilità,  al numero 07612391 oppure effettuare una prenotazione online.