La Casa di Cura Nuova Santa Teresa, in un’ottica di miglioramento continuo dei propri servizi ai cittadini di Viterbo e della provincia, ha avviato le attività per un’importante innovazione nel reparto di Diagnostica per Immagini. La Casa di Cura sta per sostituire la risonanza magnetica attuale con una ad alto campo.

Inserita in un contesto totalmente umanizzato, con giochi di luce e pareti raffiguranti immagini che inducono tranquillità e relax nel paziente, da ottobre presso la Casa di Cura Nuova Santa Teresa, la nuovissima Risonanza magnetica ad alto campo (1.5T) della casa produttrice Philips.

La nuova risonanza magnetica ad alto campo consentirà di eseguire esami diagnostici su ogni distretto anatomico in maniera rapida e riproducibile sfruttando alte tecnologie, con una particolare attenzione al confort, dato anche dalla presenza di un tunnel svasato e corto e con una spaziosa apertura per il paziente.

Presto sarà anche possibile eseguire indagini ad alta risoluzione dell’area pelvica con acquisizioni isotropiche in 3D e nel campo senologico con esecuzioni di RM bilaterali.

Oltre gli attuali tipi di Risonanze Magnetiche che la Casa di Cura è in grado di offrire, con la nuova Risonanza Magnetica 1.5T sarà possibile effettuare i seguenti esami diagnostici:

– RM Addome superiore
– RM Addome inferiore e scavo pelvico
– ANGIO-RM dei vasi del collo
– ANGIO-RM del distretto vascolare intracranico
– Risonanza Magnetica del cervello e del tronco encefalico
– Risonanza magnetica (CINE-RM) del cuore
– Risonanza Magnetica della mammella monolaterale e bilaterale
– ANGIO-RM dell’arto superiore o inferiore
– ANGIO-RM dell’addome superiore
– ANGIO-RM dell’addome inferiore