CHE COSA E’ UNA INTOLLERANZA ALIMENTARE?

Un’intolleranza alimentare è una risposta ostile dell’organismo verso specifici cibi, spesso di uso comune, che provoca un malessere scatenato dalla loro ingestione.

QUALI SINTOMI POSSONO ESSERE SCATENATI DALLE INTOLLERANZE?

L’intolleranza si manifesta gradualmente, come se nell’ingerire quel cibo l’organismo venisse intossicato; diversi possono essere i sintomi, eccone alcune tra i più comuni che potrebbero essere legati anche ad un problema di intolleranza alimentare:
Acne, Anoressia, Astenia, Aumento dell’appetito, Aumento di peso, Bolle sulla Lingua, Bruciore alla Lingua, Bruciori di stomaco, Capogiri, Cattiva digestione, Colica, Crampi addominali, Crampi allo Stomaco, Depressione ,Diarrea, Difficoltà di concentrazione, Dispnea, Dissenteria, Distensione addominale, Dolore a un fianco, Dolore addominale, Encopresi, Flatulenza, Gonfiore addominale, Gorgoglio addominale, Incontinenza fecale, Insonnia, Magrezza, Mal di Stomaco, Mal di testa, Meteorismo, Nausea, Pelle secca, Prurito, Raffreddore, Rigurgito acido, Ritenzione idrica, Sonnolenza, Stitichezza, Stomaco Gonfio

CHE COSA FARE SE SI E’ INTOLLERANTI AD ALCUNI CIBI?

E’ necessario eliminare per qualche mese, sotto controllo medico, gli alimenti che causano il disturbo, sostituendoli con altri in grado di soddisfare le esigenze nutrizionali dell’organismo. Dopo questo periodo di astensione, si possono reintrodurre gradualmente tali alimenti nelle proprie abitudini alimentari, in modo da poterne osservare le reazioni dell’organismo.

LE NOSTRE OFFERTE

SCREENING INTOLLERANZE ALIMENTARI SU 108 CIBI – € 80,00 – SCARICA ELENCO CIBI

SCREENING INTOLLERANZE ALIMENTARI SU 216 CIBI – € 100,00 – SCARICA ELENCO CIBI

Recapiti ed ulteriori informazioni:

Telefono: 0761.2391

Email: centralino.nstcasadicuranuovasantateresa.it